Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

L'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona è una realtà di riferimento per tutta la regione Veneto ed è riconosciuta quale Centro sanitario di livello nazionale di alta specializzazione per le attività che vengono svolte nei diversi settori della ricerca, dell'assistenza e della formazione.
Le nostre strutture sono all’avanguardia, secondo una logica di ospedale organizzato per intensità di cura, sempre attento alla centralità del paziente e all’integrazione con il contesto urbano e offrendo agli utenti un elevato standard alberghiero.

L'Azienda dispone di due sedi: l'Ospedale Borgo Trento e l'Ospedale Borgo Roma.

Vi vengono svolte numerose attività d'eccellenza (tra cui: Breast Unit, trapianti, neurochirurgia, cardiochirurgia, riabilitazione chirurgica bionica dell’udito, chirurgia vascolare, chirurgia toracica, chirurgia pancreatica, chirurgia epatica, chirurgia bariatrica dell’obesità, chirurgia esofago e stomaco, chirurgia pediatrica, urologia, centro ustioni, oncoematologia e fibrosi cistica) e di 40 Centri di riferimento regionale. Le Unità Operative e i Servizi di diagnosi e cura in cui è articolata l'Azienda rappresentano tutte le principali specialità mediche e chirurgiche.

L'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona è la seconda Azienda Ospedaliera in Italia per numero di posti letto e la quinta per numero di ricoveri.
Accanto alle attività di ricovero è organizzata anche l'attività specialistica ambulatoriale che ricomprende visite mediche e prestazioni diagnostico-strumentali e di laboratorio. Prestazioni e servizi ambulatoriali sono erogati anche in libera professione su libera scelta dell'assistita. Nell'Azienda, operano più di 5.000 dipendenti tra medici ospedalieri e universitari, infermieri, operatori sanitari, personale tecnico/professionale e addetti al settore amministrativo.

I due presidi dislocati nella città garantiscono assistenza, ricovero e prestazioni in regime di urgenza e di emergenza 24 ore su 24 attraverso il servizio di Pronto Soccorso, cui accedono circa 360 persone ogni giorno. In un anno vengono effettuati circa 39.380 interventi chirurgici e sono circa 47980 le persone ricoverate negli ospedali dell'azienda di cui circa 7.623 provenienti da fuori regione. Ogni giorno sono presenti circa 1.100 ricoverati in regime di degenza ordinaria e circa 200 ricoverati in regime di ricovero programmato a ciclo diurno (Day Hospital). Circa 3.900 cittadini usufruiscono giornalmente dei servizi ambulatoriali. 

Da molti anni l'Azienda Ospedaliera è attiva nel campo dei trapianti d'organo e dei tessuti, avendo eseguito il primo trapianto di rene già nel 1968. Successivamente sono state avviate le altre attività per il trapianto di cuore, cornea, midollo osseo, polmone e fegato. La collaborazione dell'Ospedale con la Facoltà di Medicina e Chirurgia fa sì che assistenza, didattica e ricerca siano integrate e che i processi diagnostici e terapeutici siano costantemente innovati, aggiornati e affinati. Tale sintonia permette altresì un percorso formativo costantemente aggiornato e qualitativamente elevato sia per le figure mediche che per le figure professionali.

Nel dicembre 2002 l'Azienda Ospedaliera ha conseguito la certificazione del proprio Sistema Qualità secondo la norma Iso 9001:2000. La certificazione attesta che l'Azienda sta applicando un modello di organizzazione del lavoro in grado di dare ai pazienti le maggiori garanzie in termini di efficacia e appropriatezza delle prestazioni ricevute e, in generale, di rispondere adeguatamente a tutte le loro esigenze.