Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

I nostri Corsi

I nostri Corsi

Il processo di costruzione dell’identità di genere

14 maggio 2020

14:30
Aula Incontri - Centro Marani

50 posti - Gratuito 

Il convegno desidera approfondire alcuni tra I temi che caratterizzano maggiormente la creazione nelle persone di modelli di genere e come gli stereotipi familiari e sociali influenzino e condizionino questa evoluzione. Genere non è solo un concetto culturalmente specifico e dinamico che varia tra le culture, ma è anche un concetto relazionale: si riferisce a donne e uomini e al loro modo di interagire. Ciascuno di noi crea quotidianamente il genere, senza pensarci. Tra le prime cose che notiamo in una persona sono proprio la sua appartenenza sessuale e il livello di corrispondenza tra caratteristiche anatomiche e l’idea di donna e di uomo che ci aspettiamo, che accettiamo. L’ Identità di genere è la percezione sessuata di sé e del proprio comportamento, acquisita attraverso l’esperienza personale e

collettiva. E’ una delle componenti fondamentali del processo di costruzione dell’identità. I ruoli di genere inoltre sono modelli che includono comportamenti, doveri, responsabilità e aspettative connessi alla condizione femminile e maschile e oggetto di aspettative sociali. Su di essi si basano la divisione sessuale del lavoro e l’attribuzione delle responsabilità nella sfera matrimoniale e della riproduzione sociale. Diventa quindi importante dare ascolto alle richieste di “chi sono io?” e “quale modello identitario di genere mi riconosco in riferimento ai modelli sociali dati dai mass media e dalla cultura locale di appartenenza?”. Nella società di oggi ci sono vari stereotipi di genere sia maschile che femminile. Alcune persone si identificano, altre fanno fatica a far coincidere il “proprio sentire “con il modello di identità di genere proposto. C’è chi poi rifiuta I modelli sociali e culturali proposti. Il convegno propone una riflessione su questi temi estremamente attuali e che creano riflessioni e argomenti di studio su molti tavoli istituzionali. 


filtra per Destinatari del corso

filtra per Accreditamento Corsi