Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

Eventi

 Eventi

Evoluzione dell’assistenza sanitaria in Pronto Soccorso - Nuove Prospettive

21 settembre 2019

Camera di Commercio di Verona Auditorium “Domus Mercatorum” C.so Porta Nuova, 96

RAZIONALE

Il Pronto Soccorso si trova a fronteggiare un carico di lavoro sempre più impegnativo ed è spesso la prima struttura coinvolta nel rispondere alle esigenze sanitarie del Cittadino.
Non è un’entità avulsa dal contesto in cui opera e rappresenta la porta d’ingresso dell’ospedale; grazie alla sua posizione di prima linea è deputato a far fronte a numerosi problemi: da un lato vi è la cronica difficoltà a ricoverare in tempi ragionevoli a causa della carenza di posti letto, dall’altro la sempre maggior complessità del Paziente che spesso fatica a trovare risposte adeguate sul territorio.

Nessun decreto legge, nessuna riforma potrà avere qualche impatto significativo, se prima, a livello nazionale, non si interviene per garantire risorse umane e logistiche sufficienti ad assicurare condizioni di lavoro sicure e dignitose. È necessario coinvolgere e rivedere l’intesa con i medici di Medicina Generale, rendendola adeguata alle attuali esigenze della popolazione. È essenziale una stretta collaborazione con il SUEM 118 che svolge un ruolo cruciale nella corretta centralizzazione del Paziente. Nuove modalità gestionali (letti Trend, codice Argento, presa in carico post-dimissione) hanno lo scopo di semplificare ed ottimizzare i percorsi di assistenza. Per facilitare la gestione clinico-terapeutica e garantire un’uniformità di comportamenti in emergenza- urgenza, sono stati sviluppati Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA), frutto della sinergia tra Medici d’Urgenza e Specialisti.

Il convegno tratterà sia di ambiti gestionali ed organizzativi sia di un confronto con gli specialisti in PS su varie problematiche cliniche.