Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

Eventi

 Eventi

“CONSENSO INFORMATO, DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO (DAT), PIANIFICAZIONE CONDIVISA DELLE CURE (PCC)”

30 novembre 2019

09:00
Centro Medico Culturale Marani - Ospedale Maggiore Verona

Presentazione del convegno:

nel convegno, organizzato congiuntamente dai Comitati di Etica dell’ OMCeO e delle Aziende Sanitarie di Verona, vengono discussi i contenuti della legge 219- 2017, che tutela il diritto alla vita, alla salute, alla dignità ed all’ autodeterminazione della persona.

La suddetta legge prevede che nessun trattamento sanitario può essere iniziato o proseguito se privo del consenso libero e informato della persona interessata, tranne che nei casi espressamente previsti dalla legge.
La legge prevede anche che ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte, può, attraverso le disposizioni anticipate di trattamento (DAT), esprimere le proprie volontà in materia di futuri trattamenti sanitari.

Inoltre, la legge prevede che in corso di patologia cronica e invalidante o caratterizzata da inarrestabile evoluzione con prognosi infausta, tra medico e persona assistita possa essere messa in atto una pianificazione condivisa delle cure (PCC).

Obiettivi:

Far conoscere ai cittadini ed ai professionisti i contenuti della legge. Approfondire il significato della relazione di cura, come strumento per una realizzazione consapevole e piena del consenso informato, delle DAT e della PCC. Mettere in dialogo i cittadini e i professionisti sulle problematiche connesse alla applicazione delle norme di legge.